fbpx
Skip to main content

La nostra campagna di comunicazione internazionale “2030 This is Possible” nasce per diffondere in modo immediato e chiaro il messaggio che raggiungere l’obiettivo n.2 Fame Zero è possibile. Ce ne parla Tom Barbitta – Chief Marketing Officer di Rise Against Hunger:

“Il messaggio della campagna è semplice, chiaro e diretto. Le persone sentono parlare di fame da generazioni, il mondo ha a che fare con questo tema da sempre e questo è demotivante, suggerisce che sia un problema senza soluzione. Ma oggi sappiamo che siamo la prima generazione che può sconfiggere definitivamente la fame! E questo è un messaggio importante perché porta ad una svolta epocale. Le Nazioni Unite hanno, infatti, fissato il 2030 come l’anno per raggiungere l’obiettivo n.2 Fame Zero confermandoci di fatto e con numeri che, se ci uniamo, se lavoriamo collettivamente e responsabilmente, tramite una coalizione di gruppi, a scopo di lucro e non, possiamo effettivamente porre fine alla fame. È un segnale reale. I numeri dimostrano che sono stati fatti dei progressi in questi ultimi due decenni, ma naturalmente abbiamo bisogno di coinvolgere sempre più persone. Persone disposte ad impegnarsi in questo movimento e diventare protagoniste e artefici di un cambiamento senza precedenti.”

 

Comments are closed.